Amida Trust (UK & FR)

2-6-2011, Come e’ andata afinire con Amida Trust

Rileggendo adesso queste pagine che avevo scritto nei miei primi mesi di vita a comunita’ mi rendo conto della mia ingenuita’ senza speranza. Dopo 9 mesi di permanenza la situazione si e’ rivelata molto diversa da come la immaginavo.

Non mi sento di pubblicare qui i dettagli, chi fosse interessato mi contattera’ personalmente.  Comunque alla fine ho dovuto decidere di lasciare la comunita’ con un senso di amarezza e delusione.

Quello che posso consigliare e’ di tenere sempre i piedi per terra e non lasciarsi andare a facili entusiasmi. Se siete un po’ come me, allora tenderete a vedere in primo piano i potenziali delle cose e solo solo sullo sfondo come le cose sono veramente. Poi il tempo passa, i sogni non si realizzano, i potenziali restano tali e la realta’ ti guarda in faccia … un po’ come nelle  relazioni affettive.

Quello che ho imparato da questa esperienza, e’ la stessa cosa che gia’ avevo imparato a Findhorn ma evidentemente avevo bisogno di un “ripasso”.  Lo sintetizzo in questo paragrafo

Mai impegnarsi in una relazione basandosi sulle fantasie di quello che la relazione potrebbe diventare. Fantasie proprie o altrui. Se quello che esiste nel presente e’ sufficiente a entusiasmare, se i piani e i sogni sono qualcosa in piu’ e possono anche fallire senza che sia un dramma … bene, altrimenti meglio lasciar perdere.

Massimo

——

(pagina originale scritta nel settembre 2009)

Materiali disponibili

  • Una introduzione che trovate subito a seguire
  • Un tentativo di descrivere Il Buddismo di Amida Trust.
  • Due gallerie fotografiche: una per Amida France e una per The Buddhist House
  • Siti originali (ufficiali) in Inglese: http://www.amidatrust.com (lo stanno rifacendo), amidatrust.ning.com (e’ la loro rete sociale, abbastanza attiva e ricchissima di informazioni)
  • Due diari di viaggio ancora da scrivere: l’esperienza di Amida France e l’esperienza dei primi 4 mesi di The Buddhist House. Qui trovate le mie descrizioni “non ufficiali” di come io ho vissuto e vivo Amida Trust con i miei occhi.

Introduzione

Il mio primo contatto con Amida Trust e’ stato nel Luglio 2009, alla fine del mio pellegrinaggio di 4 mesi in Europa, dopo aver visitato Felsentor, Plum Village e Taize’. Ho trascorso due mesi nella loro comunita’ estiva nel bel mezzo della campagna Francese (a 40 Km da Borges). Avevo gia’ delle buone  aspettative che si erano create attraverso la lettura dei libri dei due fondatori David e Caroline Brazier. Il contatto diretto personale ha mantenuto in parte le promesse e ha anche rivelato delle caratteristiche inaspettate che ho gradito molto. Soprattutto la loro umanita’, amicizia e spirito di liberta’ mi hanno un  po’ conquistato. Nell’Ottobre del 2009 ho deciso di venire qui a Norbourough in Inghilterra (vicino a Leicester) dove vivo tuttora alla Buddhist House. Gli aspetti che piu’ amo di questa comunita’li posso elencare qui schematicamente:

L’atmosfera familiare

La pratica rigorosa e al tempo stesso leggera

Le caratteristiche del tipo di Buddismo centrato sull’affidamento alla vita

Il contesto creativo e sperimentale

L’enfasi sull’amicizia e i fellow-feelings

L’approccio critico al Buddismo e l’incoraggiamento a capire e discutere

Il contesto internazionale e inter confessionale

Il fatto di essere coinvolto nella Scuola per Psicoterapeuti e Counselors a indirizzamento Buddhista secondo la metodologia originale Other Centered Therapy.

Siccome alcuni amici in Italia comuinicano a chiedermi informazioni ho pensato di usare questa pagina per collezionare un po’ di materiali in Italiano (e riferimenti in inglese) e chissa’ che qualcuno non mi passi a trovare.

One response to this post.

  1. Posted by marilisa on luglio 18, 2011 at 7:34 pm

    caro massimo sono marilisa, dopo un’esperienza che doveva essere di quattro mesi a findhorn m che per ora e solo di due mesi e una settimana gia sono molto delusa. anche qui ci sono gli stessi meccanismi di potere che trovi altrove. cosi avrei deciso di spostarmi li magri l’impronta buddista rende le relzioni piu vivibili ciao marilisaposta@libero.it

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: